“To be a revolutionary, you have to be a human being.”

tesseramento alfi


Queste parole di Jane Fonda risuonano come il grido di battaglia di ogni giorno in cui ci siamo svegliate all’alba per scrivere un manifesto come questo, hanno il sapore di tutto lo smog che abbiamo respirato alle manifestazioni e del sudore che ci ha imperlato la fronte mentre lavoravamo il doppio per essere riconosciute la metà di un collega maschio. Ogni sillaba di questa citazione storica porta con sé i suoni dei cori intonati per rivendicare il diritto al voto, all’aborto sicuro, al divorzio, al matrimonio egualitario.
Prima di tutto, però, ricordano il valore e la forza delle mille sfumature che ci compongono: siamo centinaia di incroci di identità e orientamenti, siamo migliaia di narrazioni, infinite particelle di pensiero, echi di mille culture differenti. Siamo le meticce dell’autodeterminazione.

Abbiamo scelto i valori del rispetto e dell’inclusività per definire i limiti del nostro essere attiviste, l’ascolto attivo quale unico vincolo all’espressione, la narrazione come strumento di lotta, l’autodeterminazione quale caposaldo della nostra mission.

Negli ultimi cinquant’anni le donne di ogni latitudine sono partite dalle narrazioni delle proprie esistenze per ritrovarsi, riscoprirsi, formarsi, unirsi, per rivendicare i propri diritti e lottare insieme.
Questa campagna porta il nome di ciascuna delle donne che ha scelto di raccontarsi e restituire tridimensionalità ad una missione, donando il proprio volto, lo spessore della propria voce e la forza delle proprie peculiarità.

Siamo lesbiche e bisessuali, siamo donne cisgender e transgender, siamo non binary e pansessuali. Siamo madri e figlie, siamo sorelle, siamo nonne. Siamo atlete e attrici, siamo impiegate, siamo disoccupate, siamo graphic designer, fotografe, insegnanti, siamo libere professioniste. Amanti, amiche, mogli. Siamo dipendenti dalla caffeina, intolleranti al lattosio, siamo cinefile, avide lettrici, siamo appassionate di fumetti, siamo ossessionate dalle agende. Siamo studiose, curiose. Siamo viaggiatrici, siamo nostalgiche, siamo musicodipendenti. 

Siamo libere.
Scopri di più su di noi qui.
Unisciti al coro e richiedi la tua tessera.

_

0 commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I prossimi eventi